Nuovi guai per Fabrizio Corona, festa a casa con alcuni amici: ma è agli arresti domiciliari

fabrizio-corona-festa-amici-arresti-domiciliari

Nuovi guai per Fabrizio Corona, festa a casa con alcuni amici: ma è agli arresti domiciliari. Gli agenti di Polizia, si sono recati a casa sua a Milano

Alcuni agenti di Polizia, la scorsa notte, si sono recati a casa di Fabrizio Corona a Milano dopo che alcuni vicini avevano denunciato musica ad alto volume e viavai di gente. Gli agenti non hanno riscontrato alcuna festa, ma a casa di Corona c’erano cinque persone: il problema, però, è che l’ex re dei paparazzi è agli arresti domiciliari e quindi non potrebbe ospitare persone a casa sua, salvo una decisione diversa del Giudice: gli arresti domiciliari, infatti, sono a tutti gli effetti una misura cautelare.

Corona a casa con alcuni amici durante i domiciliari

Sarà il Tribunale, quindi, a doversi esprimere per quanto riguarda l’accaduto, basandosi anche su quanto hanno accertato gli agenti che sono andati a casa sua. Gli agenti erano corsi sul posto perché alcuni vicini avevano denunciato una festa con musica ad alto volume, cosa che, pare, si sarebbe ripetuta anche alcune sere precedenti.

Non è la prima volta, in questi ultimi mesi, che Corona sfida la legge e durante il lockdown era stato diffidato per aver ospitato a casa sua il personal trainer. Una misura illegale, dal momento che l’Italia intera era in isolamento, con il divieto di vedere persone estranee al proprio nucleo familiare, a parte alcune eccezioni previste dalla legge (e che non riguardavano amici e personal trainer).


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG