Curiosità

FacebookApp, invecchiare il proprio viso sui social. Scopriamo le funzionalità

Sono diventati numerosi i post degli utenti che pubblicano la loro foto invecchiata grazie alla FaceApp (l’applicazione che consente alle persone di vedersi tra qualche anno e di condividere lo scatto ai propri amici). Il debutto del software è avvenuto qualche anno fa ed il suo rilancio è stato possibile grazie ai miglioramenti che ha raggiunto negli ultimi tempi.

FaceApp, scopriamo le sue funzionalità

L’applicazione è scaricabile gratuitamente presso gli Store di iOS e Google Play. In queste ultime ore non vi sarà stato difficile imbattervi all’interno dei soaicl di Twitter, Instagram o Facebook e osservare le stravaganti foto di chi ha deciso di prendere parte alla FaceApp Challenge.

Si tratta di un’idea estremamente semplice, essa permette, infatti, agli utenti di fare un vero e proprio salto nel futuro visualizzando una versione invecchiata di sé in maniera artificiale. FaceApp donerà all’utente di turno rughe e capelli bianchi, pazzesco vero?

Questa è l’opzione più popolare dell’applicazione , mentre – per i più curiosi – vi sono anche molti altri filtri, la maggior parte dei quali sono riservati a chi è disposto a sbloccare la versione a pagamento.

Antonio Bassano

Giornalista pubblicista dal 2017, ma anche eterno appassionato di lotta, pittura, street photography e del mondo otaku. Cresciuto giornalisticamente grazie al quotidiano L'Occhio di Francesco Piccolo, Antonio Bassano ha un approccio alla professione letterario semplice e spontaneo, nonché orientato a mettere a nudo la notizia senza commistioni o forzature.

Articoli correlati

Back to top button