Tv e Spettacoli

Fast & Furious, Hobbs & Shaw: perchè è nata l’idea di questo spin-off

Il film è del 2019 ed è diretto dal regista e attore statunitense David Leitch

Ieri giovedì 21 ottobre è andato in onda in prima serata su Canale 5 Fast e Furious, Hobbs e Shaw con protagonisti Jason Statham e Dwayne Johnson: scopriamo perché è nata l’idea di questo spin off. Il film è del 2019 ed è diretto dal regista e attore statunitense David Leitch.

Fast e Furious, Hobbs e Shaw: perché lo spin off

Ieri giovedì 21 ottobre è andato in onda Fast e Furious, Hobbs e Shaw con protagonisti Jason Statham e Dwayne Johnson: scopriamo perché è nata l’idea di questo spin off. Secondo quanto riportato da Everyeye.it, sembrerebbe che l’idea e la nascita dello spin off deriverebbe da un pesante litigio avuto tra Vin Diesel e l’ex campione di wrestling Dwayne Johnson. A quanto pare infatti, i due non avrebbero mai avuto un buon rapporto sul set di Fast & Furious 8, tanto che proprio The Rock qualche mese dopo la fine delle riprese avrebbe definito il suo collega “un rammollito”.

Questa affermazione non sarebbe stata particolarmente gradita da Vin Diesel che avrebbe deciso a quel punto di non collaborare più con Dwayne Johnson. La produzione del franchise però, considerato il grande successo ottenuto con il personaggio di Luke Hobbs, ebbe la geniale idea di realizzare lo spin-off Hobbs & Shaw, includendo nel progetto anche Jason Statham, e potendo così continuare la storia di questi due, senza dover per questo mettere in difficoltà Vin Diesel, volto di punta di Fast & Furious. Ad oggi però, sembra che i rapporti tra i due colleghi siano migliorati, tanto che The Rock ha ringraziato pubblicamente Vin Diesel per il suo ruolo di produttore di questa saga amatissima dal pubblico. Nonostante ciò, di recente Dwayne Johnson ha detto di essere filosoficamente diverso da Vin Diesel, e di non poter essere per tale ragione, sulla sua stessa lunghezza d’onda.

Articoli correlati

Back to top button