Cronaca

Non consegna la felpa ai coetanei, 15enne spinto contro un treno

Tragedia sfiorata a Seregno, in provincia di Monza, dove un 15enne è stato spinto contro un treno per non aver consegnato la felpa a dei coetanei. Per furtuna il ragazzino è caduto nello spazio tra il binario e le ruote del convoglio ed ha solo riportato delle ferite. Ma la vicenda poteva avere un finale molto diverso.

Monza, minore spinto contro un treno per una felpa

Una vicenda che poteva avere un triste epilogo ma per fortuna così non è stato. Il 15enne sarebbe stato spinto contro un treno in transito da dei coetanei che volevano rapinarlo della felpa. Il giovane per fortuna ha solo riportato delle ferite, dopo essere caduto nello spazio tra il binario e le rotaie del convoglio. Trasportato in ospedale, è ora ricoverato.

La dinamica

Il minore stava aspettando il treno in compagnia di un amico quando è stato accerchiato da alcuni ragazzini. Dopo il rifiuto a voler consegnare la felpa di marca che indossava, è stato aggredito e spintonato contro il convoglio in transito. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e la Polfer che stanno cercando di individuare i malviventi. Inoltre, presente anche un’ambulanza che lo ha trasportato in ospedale.

Articoli correlati

Back to top button