Cronaca

Dpcm di Natale, il Viminale annuncia: multe da 400 a 3mila euro

Feste con i parenti a Natale, si rischiano multe fino a 3mila euro se non si rispetta il dpcm di Natale in vigore dal 4 dicembre

Natale si rischia di incappare in salatissime multe se si prova ad infrangere il dpcm per trascorrere le feste con i parenti. Con una circolare il capo di Gabinetto del Viminale Bruno Frattasi colma una lacuna del Decreto Natale e dell’ultimo Dpcm ai quali mancava la specifica delle sanzioni.

Dpcm Natale, multe a chi trascorre feste con i parenti

Nel documento si rinvia all’articolo 4 del decreto legge numero 19 del 2020, che recita: “Salvo che il fatto costituisca reato, il mancato rispetto delle misure di contenimento di cui all’articolo 1, comma 2, individuate e applicate con i provvedimenti adottati ai sensi dell’articolo 2, comma 1, ovvero dell’articolo 3, è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 400 a euro 3mila e non si applicano le sanzioni contravvenzionali previste dall’articolo 650 del codice penale o da ogni altra disposizione di legge attributiva di poteri per ragioni di sanità, di cui all’articolo 3, comma 3. Se il mancato rispetto delle predette misure avviene mediante l’utilizzo di un veicolo le sanzioni sono aumentate fino a un terzo”.

Cosa si rischia

Se dunque si prova a varcare i confini del proprio comune nei giorni 25, 26 dicembre e 1 gennaio o quelli regionali dal 21 dicembre al 6 gennaio, si rischia una multa dai 400 ai 3mila euro.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button