Cronaca

Il figlio di Salvini minacciato e rapinato in strada, il ministro: “A Milano capita a tanti”

Il telefono è poi stato riconsegnato da un commerciante egiziano alla vigilia di Natale

Il figlio del ministro Matteo Salvini, Federico, è stato minacciato con una bottiglia di vetro rotta e rapinato in strada. È accaduto a Milano. Il giovane, dopo la rapina, ha avvisato il padre che a sua volta ha allertato le autorità.

Il figlio di Salvini minacciato e rapinato in strada

Federico Salvini, il figlio del leader della Lega e ministro delle Infrastrutture, è stato aggredito in strada da due uomini nordafricani e rapinato del cellulare dopo delle minacce con una bottiglia rotta. L’episodio venerdì 23 dicembre alle 21 in via Palma, non lontano dal Pio Albergo Trivulzio, nella zona ovest di Milano. Il 19enne era in strada da solo quando è stato avvicinato da due uomini che lo hanno minacciato e poi si sono fatti consegnare il cellulare.

Articoli correlati

Back to top button