Cronaca

Gira per il centro commerciale e filma le gambe delle donne: la microcamera nascosta nel marsupio

Filma gambe delle donne al centro commerciale Roma Est: la scoperta dei carabinieri che hanno denunciato un 48enne

Roma carabinieri hanno scoperto un uomo che filmava le gambe delle donne al centro commerciale Roma Est. L’uomo agiva pensando di non essere scoperto, ma è stato fermato e denunciato dai militari con l’accusa di interferenza illecita nella vita privata delle persone

Filma gambe delle donne al centro commerciale Roma Est: la scoperta

I carabinieri hanno scoperto e denunciato un 48enne, incastrato lo scorso mercoledì 31 agosto da un uomo della sicurezza, in servizio presso il centro commerciale. La guardia è stata insospettita dall’atteggiamento dell’uomo: il 48enne, infatti, si aggirava per i corridoi del centro commerciale con fare sospetto.

Non sarebbe stata la prima volta e aveva un modus operandi collaudato. Aveva un marsupio, all’interno del quale nascondeva una microcamera che veniva utilizzata per filmare le donne che passavano, impegnate a fare shopping, soffermandosi sulle loro gambe e in alcuni casi, riuscendo anche ad immortalare le loro parti intime. L’addetto alla sicurezza ha dato l’allarme, chiedendo l’intervento dei carabinieri.

La denuncia

I militari sono arrivati sul posto e hanno individuato l’uomo, che si trovava al supermercato. Lo hanno fermato per un controllo, perquisendolo e guardando dentro al marsupio: al suo interno hanno trovato la microcamera. Esaminandola, al suo interno effettivamente c’erano alcuni filmati che immortalavano diverse donne.

Articoli correlati

Back to top button