Gossip

Foto Vanessa Incontrada, Signoretti replica: “La malizia è nei vostri occhi”

Dopo la bufera per la foto pubblicata dal settimanale Nuovo, arriva la replica

Dopo la bufera per la foto in bikini di Vanessa Incontrada pubblicata dal settimanale Nuovo, arriva la replica di Signoretti. Quest’ultimo ha infatti dichiarato apertamente: ”La malizia è nei vostri occhi, viva le donne come lei”. Ma vediamo nel dettaglio le sue dichiarazioni.

Foto Vanessa Incontrada in bikini: la replica di Signoretti

L’occasione di replica è la critica di una donna via Instagram. “Non è lei, aggiornatevi“, scrive la signora a proposito dello scatto di Vanessa. “Ma certo che è lei”, replica il giornalista, che accusa il pubblico stesso di ipocrisia. Stando al punto di vista di Signoretti, non c’era alcuna malizia nella pubblicazione del servizio né è stato diffuso per sfotterla in qualche modo, anzi.

Dunque, sostiene il direttore, le signore sotto l’ombrellone che non sono in posa, che non hanno fatto la piega dieci minuti prima e non portano la taglia 42 non vanno pubblicate? Questo è body shaming al contrario. Il messaggio sbagliato è che si debba aderire a canoni di bellezza irraggiungibili. Fino al punto di vedere i fotoritocchi nelle immagini al naturale. Viva i paparazzi e le tante Vanessa Incontrada: io non le nascondo, le pubblico. E la malizia è negli occhi di chi guarda”.

Le accuse al settimanale Nuovo

Il settimanale Nuovo ha dedicato la sua ultima copertina a Vanessa Incontrada, in cui appare in bikini sulla spiaggia di Follonica. In molti sui social si sono scagliati contro il magazine affermando che non avrebbe reso giustizia all’attrice, scegliendo volutamente una foto in cui sembrerebbe sfatta e appesantita. “Ma perché mettere una foto del genere quando non è cosi”, ha scritto un utente, mentre un altro ha sostenuto: “Vergogna! Questa foto non le rende giustizia”.

 

 

 

Articoli correlati

Back to top button