Francesca Pascale e la fine della relazione con Silvio Berlusconi: “buonuscita” da 20 milioni di euro

francesca-pascale-berlusconi-buonuscita-20-milioni-euro

La fine della relazione tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi risale allo scorso marzo, come aveva confermato un comunicato di Forza Italia

Una “buonuscita” da 20 milioni di euro. Questa è la somma che il Leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, a quattro mesi dalla fine della relazione con Francesca Pascale, ha rilasciato alla ormai ex fidanzata. Secondo le indiscrezioni pubblicate dal settimanale “Oggi”, la 35enne si sarebbe inoltre accordata con l’ex premier per una sorta di assegno di mantenimento di 1 milione di euro l’anno.

Francesca Pascale: 20 milioni di euro di buonuscita e un assegno di mantenimento

La fine della relazione risale allo scorso marzo, come aveva confermato un comunicato di Forza Italia: “continua a sussistere un rapporto di affetto e di vera e profonda amicizia fra il presidente e la signora, ma non vi è fra loro alcuna relazione sentimentale o di coppia“. Il fondatore di Forza Italia attualmente ha una relazione con Marta Fascina, 30enne deputata di Forza Italia.

La storia tra Pascale e Berlusconi era iniziata nel 2011: la prima vera conferma era arrivata con la prima uscita pubblica allo stadio in occasione del derby Inter-Milan nel 2012. Non è ancora dato sapere invece se l’ex consigliera di Fi nella Provincia di Napoli potrà continuare ad abitare nella dimora con giardino – battezzata Villa Maria – a Casatenovo in Brianza.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG