Cronaca

Covid, in Francia terza dose di vaccino da metà settembre

Per la 'popolazione a rischio'

La Francia inizierà a somministrare la terza dose dei vaccini anti-Covid alla “popolazione a rischio” a partire dalla metà di settembre. La campagna di richiami è stata annunciata dal portavoce del governo, Gabriel Attal, dopo una riunione del consiglio dei ministri. Attal ha parlato anche di controlli severi e duri alle frontiere.

Francia, terza dose da metà settembre per fragili

Per frenare l’avanzata del coronavirus i controlli alle frontiere, “già particolarmente duri“, diventeranno nei prossimi giorni “ancora più drastici“, ha detto ancora. In particolare “il 100% dei viaggiatori provenienti da Paesi a rischio sarà sottoposto a test antigenici“, ha precisato secondo quanto riporta Le Figaro.


Articoli correlati

Back to top button