Cronaca

Frosinone, denuncia l’ex per maltrattamenti ma finisce indagata: “Era lei a picchiarlo”

Le indagini si sono concluse nei giorni precedenti

Denuncia l’e marito per maltrattamenti, poi si scopre che era lei a picchiarlo. Ora la donna, una 56enne di Frosinone, è indagata per falso, maltrattamenti e minacce. Nei giorni scorsi le indagini si sono concluse. I fatti risalgono al 12 ottobre scorso quando la coppia finì in tribunale perché la donna aveva denunciato per maltrattamenti. Ma in aula è uscita fuori un’altra storia.

Frosinone, denuncia l’ex marito per maltrattamenti: finisce indagata

L’ex non solo non l’aveva mai sfiorata con un dito, ma dopo essere stato minacciato, la donna aveva inveito su di lui colpendolo più volte. L’uomo aveva accusato un malore. Per tale motivo si era rivolto ai medici del pronto soccorso di Frosinone che lo avevano refertato.

L’udienza

In udienza l’uomo si è presentato con quella documentazione in mano che attestava l’avvenuto accesso in ospedale perché la moglie che era andata alla ricerca dello scontro fisico, lo aveva picchiato. Per questo il giudice ha deciso di iscrivere sul registro degli indagati proprio la donna che aveva presentato la denuncia per maltrattamenti.

Articoli correlati

Back to top button