Cronaca

Spedisce marijuana all’amico per posta, ma sbaglia indirizzo e la manda alla polizia

Genova, invia droga per posta all'amico ma sbaglia indirizzo. Il pacco contenente marijuana è arrivato al commissariato di Polizia

Aveva spedito per posta la droga ad un amico, ma ha sbagliato indirizzo, mandandola alla Polizia. Stupito l’agente del commissariato in viale Cembrano di Genova che si è ritrovato con il pacco tra le mani, con tanto di lettera indirizzata al destinatario della spedizione.

Genova, invia droga per posta all’amico: indirizzo sbagliato, arriva alla Polizia

All’interno del pacco c’era della droga e così l’agente ha voluto subito portare il contenuto di quel pacco alla sede centrale, in via Pionieri d’Italia. Nel centro di smistamento un addetto ha avviato l’indagine. Sulla busta contenente lo stupefacente è indicato il nome del mittente.

Dopo l’ispezione a casa da parte degli agenti, tuttavia, la persona è risultata estranea ai fatti come riportato da Genova Today. Anche il destinatario, dunque, potrebbe essere falso e a quel punto soltanto la scientifica, rilevando le impronte digitali, potrebbe risolvere il caso della lettera “profumata”.

Articoli correlati

Back to top button