Genova, ponte San Giorgio: alle 19 la prima auto attraverserà il viadotto

genova-ponte-san-giorgio-prima-auto

Genova, nella serata di oggi, 4 agosto, alle ore 19'00 transiterà la prima auto sul nuovo ponte San Giorgio. L'inaugurazione del viadotto si è svolta ieri

Genova, nella serata di oggi, 4 agosto, alle ore 19’00 transiterà la prima auto sul nuovo ponte San Giorgio. L’inaugurazione del viadotto si è svolta nella giornata di ieri 3 agosto a due anni dalla tragedia del Morandi. La cerimonia ieri è iniziata con la lettura dei nomi delle 43 vittime, alla presenza delle più alte cariche dello Stato.

Alle 19 prima macchina sul nuovo ponte di Genova

Prima della cerimonia di ieri, il presidente della Repubblica ha incontrato nella Prefettura i familiari delle vittime che inizialmente avevano rifiutato l’invito alla cerimonia, poiché considerata troppo festosa.

Giuseppe Conte

“Questo ponte ci restituisce una immagine di forza e leggerezza. Questo ponte è frutto della forza del lavoro”. Così Giuseppe Conte durante il taglio del nastro per l’inaugurazione del Ponte San Giorgio. Il presidente del Consiglio ha ribadito: “E’ un’opera mirabile frutto del genio italico, di una virtuosa collaborazione tra politica, amministrazione locale, impresa e lavoro”.

Marco Bucci

Ieri alla cerimonia è intervenuto anche il sindaco di Genova, Marco Bucci. “Genova ha costruito un modello di successo, Genova e questo cantiere lanciano un messaggio di fiducia e di speranza per il futuro”.

Giovanni Toti

“Mai più i nostri concittadini devono morire perché un ponte si sbriciola”. Lo ha dichiarato il governatore della Regione Liguria Giovanni Toti anche lui presente all’inaugurazione di ieri del ponte. “Non deve accadere mai più perché ne va della tenuta delle istituzioni del nostro Paese”.

Renzo Piano

A Genova è stato presente anche l’ideatore del ponte San Giorgio, l’archistar Renzo Piano, che ha detto: “E’ un ponte frutto di un lutto. Il lutto non si dimentica, il lutto si elabora. Qui ci siamo smarriti e qui ci ritroviamo per ringraziare chi ha costruito il ponte con rapidità. Mi auguro che il ponte sia amato, essere amati nella tragedia non è facile, ma credo che sarà amato perché è semplice e forte come Genova”.

Mattarella inaugura il viadotto

La cerimonia ieri si è conclusa con una breve camminata sul nuovo viadotto San Giorgio, compiuta dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il volo delle Frecce Tricolori

A inizio cerimonia ieri, dopo il taglio del nastro, sopra il ponte sono passate le Frecce tricolori che hanno disegnato la bandiera italiana e poi quella di San Giorgio. Contemporaneamente hanno risuonato le campane della chiesa di Coronata e le sirene delle navi in porto, mentre al largo, a rendere omaggio al nuovo viadotto, era ormeggiata la nave scuola della Marina, la Amerigo Vespucci.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG