Cronaca

Passante fa trekking e trova resti umani nel bosco: shock a Genzano

Escursionista trova resti umani vicino al cimitero di Genzano: rinvenute numerose ossa, un tronco mummificato e molte bare antiche

Shock a Genzano dove, nei pressi del cimitero, sono stati trovati dei resti umani oltre ad alcuni pezzi di una bara. A fare la macabra scoperta, un uomo che stava facendo trekking quando si è imbattuto nei resti tra cui numerose ossa, un tronco mummificato e molte bare antiche, di cui non è ancora chiara la provenienza. Possibile che provengano dal vicino cimitero.

Trovati resti umani vicino al cimitero di Genzano

L’uomo, dopo aver rinvenuto i resti, ha subito allertato il 112. Sul posto si sono recati i carabinieri di Genzano, i Vigili del Fuoco, gli Agenti della Polizia Locale e il personale della Asl Roma 6 per indagare sui resti e recintare l’area per effettuare tutti i rilievi del caso.

Le indagini

L’area è stata sequestrata per consentire l’effettuazione di ulteriori rilievi mentre i resti sono stati nviati all’Istituto di medicina legale di Tor Vergata dove sarà effettuato l’esame del Dna per capire di chi sono e da dove provengono. Sul posto anche il sindaco di Genzano, Carlo Zoccolotti, e l’assessore al Bilancio, Luca Lommi.

Articoli correlati

Back to top button