Gossip

Gf Vip: Manuel Bortuzzo pronucia la N word, la reazione di Lulù Selassié spiazza

Manuel Bortuzzo ha pronunciato la N word, ma Lulù Selassié non è sembrata affatto affranta

Manuel Bortuzzo ha pronunciato la N Word davanti a Lulù Selassié, che non ha detto nulla, la sua reazione è stata infatti piuttosto pacata. Anzi, la ragazza è sembrata anche piuttosto divertita dall’affermazione del ragazzo. Ricordiamo che Lucrezia, nelle scorse settimane ha accusato Soleil Sorge di razzismo.

Manuel Bortuzzo pronuncia la N word, la reazione di Lulù

Lulù è apparsa piuttosto divertita dopo aver ascoltato le parole di Manuel Bortuzzo, il quale ha pronunciato la N word. Il web naturalmente è partito con le critiche. Inoltre ricordiamo che Lulù fu la prima ad accusare Soleil di razzismo. Soleil aveva detto, rivolgendosi ad alcune coinquiline che stavano discutendo: ‘‘Non urlate come scimmie”. Probabilmente non c’era stato nessun intento razzista nelle sue parole, eppure è stata considerata in questo modo.

Questa affermazione aveva molto colpito Ainett Stephens e Samy Youssef, che avevano accusato Soleil di razzismo, appoggiati da altri coinquilini tra cui la stessa Lulù. Perché ora non ha reagito? Il pubblico del web continua a chiedersi questo da giorni ormai. C’è chi ha ipotizzato che la ragazza non abbia detto nulla per il suo sentimento nei confronti di Manuel e per non urtare la sua sensibilità. Altri invece, credono che si sia rivolta in altri termini nei confronti di Soleil perché non nutra nei suoi confronti grande simpatia. Quale sarà la verità?

La polemica nata sul web

La polemica naturalmente, è subito scattata sul web, soprattutto in merito alla reazione di Lucrezia, che ha riso alla sua affermazione. E’ stata accusata di essere incoerente, reputando Soleil razzista, per poi ridere alle stesse affermazioni riferite alle persone di colore. Lucrezia, infatti, questa volta non ha reagito davanti alle parole di Manuel Bortuzzo che ha pronunciato la N Word apparendo divertita e sorridente.

Articoli correlati

Back to top button