“Mi hanno strappato la mia bambina e l’hanno data al mio ex violento”: la storia di mamma Ginevra

ginevra-mamma-lipari

Ginevra, la storia della mamma di Lipari: 9 anni senza la figlia, affidata all'ex compagno condannato in primo grado per lesioni

È la triste storia di Ginevra, mamma di Lipari che da 9 anni non ha notizie di sua figlia. La piccola le è stata sottratta e dal Tribunale a un anno di età, dandola in affido esclusivo al padre condannato in primo grado per lesioni al quale versa il mantenimento.

Ginevra, la storia della mamma di Lipari

Dopo 9 anni, mamma Ginevra ha raccontato la sua storia ai microfoni di Fanpage spiegando: “Mi hanno tolto la patria potestà. Il motivo? Sulla carta, una perizia psichiatrica secondo la quale presenterei: ‘un disturbo istrionico di personalità’ e potrei compiere gesti imprevedibili. Nella realtà, sono vittima di una profonda ingiustizia.

Faccio la maestra e dall’età di 2o anni, avendo conseguito due lauree e lavoro spesso anche con bambini affetti da handicap. L’ultima relazione dei servizi sociali di Lipari, che si esprime anche sul mio lavoro, è estremamente positiva. Eppure non mi permettono neanche di parlare a telefono con la mia bambina”.

La situazione dell’ex

“Nonostante lui sia stato condannato in primo grado per ‘lesioni’ nei miei confronti. Mi ha picchiato più volte, sia quando aspettavo A., con il pancione, sia quando era in fasce. Eppure la Legge ritiene che mia figlia debba stare con lui”.

TAG