AlmanaccoCuriosità

Oggi celebriamo i gatti neri: ecco perché non portano sfortuna (anzi, soni degli amuleti per l’amore)

Apprezzamento del gatto nero, perché si celebra la giornata del 17 agosto. Questo felino è protagonista di molte superstizioni positive

Oggi, 17 agosto, si celebra la giornata della valorizzazione del gatto nero. Si tratta di una giornata in cui si mira a sfatare molte superstizioni sui gatti neri. Contrariamente al luogo comune, questo felino è protagonista anche di molte superstizioni positive: in Australia, Scozia e Inghilterra, per esempio, è considerato un porta fortuna. In Giappone è ritenuto un talismano che “porta bene” alle donne single.


giornata-mondiale-apprezzamento-gatto-nero-17-agosto


Apprezzamento del gatto nero, la giornata del 17 agosto

Ma cos’è la Giornata di valorizzazione del gatto nero? Il 17 agosto in tutto il mondo si celebra il felino all black con una giornata di festa ad hoc battezzata nei paesi anglofoni, appunto Black Cat Appreciation Day. Una giornata che ricorre dieci giorni dopo quella mondiale del gatto per dire ‘basta’ alle superstizioni legate ai gatti di colore nero che, secondo alcune tradizioni popolari, porterebbe “sfiga”.


giornata-mondiale-apprezzamento-gatto-nero-17-agosto


Il gatto nero porta fortuna: ecco perché

In realtà, secondo alcune tradizioni risalenti al Medioevo, il gatto nero sarebbe legato al diavolo, alle streghe e alla morte. Ma è anche protagonista, al contrario, di molte superstizioni decisamente positive. Ad esempio, tra Inghilterra, Scozia ed Australia i felini di colore scuro vengono considerati porta fortuna e chi li incontra per strada, stando alle tradizioni di questo paese, avrà una giornata particolarmente fortunata.

In Giappone

Inoltre, in Giappone gatti neri vengono considerati dei veri e propri talismani per le donne single. Scegliendo un black cat come animale domestico, avrebbero maggiori possibilità di incontrare l’uomo della loro vita. Dunque, viva i gatti neri!

Articoli correlati

Back to top button