Cronaca

Covid, si vaccinano più ventenni che quarantenni: il sorpasso delle nuove generazioni

La percentuale di popolazione che ha ricevuto almeno una dose di vaccino contro il Covid nella fascia 20-29 è superiore a quella 30-39 e praticamente identica a quella 40-49

Sorpasso dei giovani: contro il Covid si vaccinano più ventenni che quarantenni. La percentuale di popolazione che ha ricevuto almeno una dose di vaccino contro il Covid nella fascia 20-29 è superiore a quella 30-39 e praticamente identica a quella 40-49, con il sorpasso che avverrà probabilmente oggi. Nei più giovani, però, la percentuale di chi ha ricevuto solo una dose è più alta, probabilmente anche per le diverse tempistiche di accesso alle prenotazioni.

Covid, si vaccinano più ventenni che quarantenni

Come riporta “Fanpage”, secondo i dati aggiornati quotidianamente dal governo e dalla struttura commissariale guidata dal generale Figliuolo, infatti, il sorpasso è questione di decimi di punti percentuali e avverrà molto probabilmente oggi. Nella fascia 20-29 anni si è vaccinato il 73,19% della popolazione, contro il 73,21% della fascia 40-49 anni.

Chiaramente si tratta di dati percentuali: infatti, come numero assoluto, i quarantenni sono avanti perché si tratta della seconda fascia più popolosa dopo quella 50-59 anni. A livello percentuale, però, i più giovani saranno presto davanti, dopo aver superato, ormai già diversi giorni fa, la fascia 30-39 anni, che in questo momento è quella con più persone non vaccinate dopo quella che comprende i bambini e ragazzi (12-19).

Le percentuali, però, conteggiano anche chi si è vaccinato con una sola dose e al momento, quindi, non risulta ancora immunizzato. Dato che potrebbe essere influenzato dalle diverse tempistiche di accesso alla prenotazione nella fase iniziale, ma anche dall’estate, che ha causato un rallentamento nella campagna di vaccinazione.

Nella fascia 20-29 anni il 53,80% è immunizzato (ha ricevuto entrambe le dosi o il monodose), mentre il 19,39% ha fatto solo la prima. Numeri diversi nella fascia 30-39: 54,95% è immunizzato e il 14,09% ha ricevuto solo la prima. E ancora diversi nella fascia 40-49: qui il 63,87% è immunizzato e il 9,34% è in attesa di richiamo. Tra i ventenni il 26,82% non ha ricevuto ancora neanche una dose, tra i quarantenni sono il 26,79% e tra i trentenni il 30,96%.

Fonte: Fanpage


Articoli correlati

Back to top button