Curiosità

Google dedica il Doodle di oggi a Christine de Pizan

Google, cos'è il Doodle di oggi e cosa significa: chi era Christine de Pizan, scrittrice e poetessa italiana

Cos’è il Doodle di Google di oggi cosa significa? Il Doodle di oggi, sabato 11 settembre celebra il 657esimo compleanno della scrittrice e poetessa italiana Christine de Pizan. È considerata la prima donna in Europa a mantenersi esclusivamente scrivendo professionalmente.

Christine de Pizan nacque nella Repubblica di Venezia in questo giorno nel 1364. Trascorse la sua infanzia esplorando le biblioteche della corte del re di Francia Carlo V, dove suo padre era astrologo di corte. Armata di penna e del suo amore per la letteratura, iniziò a scrivere ballate romantiche nel 1393. Questa prima incursione nella produzione di parole estasiò diversi potenti mecenati, tra cui il re Carlo VI.

Google, cos’è il Doodle di oggi e cosa significa

De Pizan è meglio conosciuta oggi per il suo ruolo in una faida letteraria medievale che rivaleggia con qualsiasi moderno dramma di celebrità. Cominciò all’inizio del 1400 con accesi dibattiti sul poema popolare “Il romanzo della rosa”. De Pizan denunciò il trattamento riservato alle donne da parte dell’opera e colpì nel 1405 con una delle sue opere più famose, “Il libro della città delle signore”. In esso, ha incorporato storie che hanno evidenziato la leadership e la saggezza di importanti donne della storia e della mitologia. Ha pubblicato il sequel, “Il tesoro della città delle donne”, nello stesso anno, completando la serie ora considerata tra le prime pubblicazioni femministe.


google-doodle-oggi-11-settembre-chi-e-christine-de-pizan


Chi era Christine de Pizan

Durante la sua carriera, de Pizan ha pubblicato 10 volumi di poesie, molti dei quali erano “lamentele”, il termine per poesie e canzoni medievali di protesta contro il vizio o l’ingiustizia. Oggi, de Pizan è tra le 1.038 donne influenti rappresentate nell’iconica installazione d’arte di Judy Chicago degli anni ’70 “The Dinner Party” in mostra al Brooklyn Museum. Buon compleanno, Christine de Pizan!

Articoli correlati

Back to top button