Cronaca

Addio a Gosaku Ota: era il disegnatore di Goldrake e Mazinga Z

È stato assistente di Go Nagai

È morto il disegnatore giapponese Gosaku Ota, creatore di Goldrake e Mazinga Z. La notizia è stata data solo ieri, 2 gennaio. L’artista era lo storico assistente di Go Nagai, il creatore dei manga dei super-robot Mazinga Z e Goldrake.

Addio a Gosaku Ota, era il disegnatore di Goldrake e Mazinga Z

Gosaku Ota è morto all’età di 74 anni in seguito a una polmonite legata alle complicazioni del Covid in un ospedale della prefettura di Gunma. La scomparsa è avvenuta lo scorso 12 dicembre ma solo ora la famiglia, dopo i funerali privati, ha diffuso la notizia, confermando i tributi apparsi sui social dal giorno di Capodanno da parte di diversi mangaka. Ota aveva contratto il Covid alla fine di novembre ed era stato trasportato in ospedale quando le sue condizioni si sono fatte critiche. Aveva risposto bene alle cure e sembrava essersi stabilizzato ma purtroppo le sue difese immunitarie erano ormai molto indebolite, tanto da contrarre una polmonite che si è rivelata fatale.

Chi era il disegnatore

Nato nel 1948, Ota intraprese la carriera di fumettista lavorando come assistente di Shotaro Ishinomori. Dagli inizi degli anni ’70 è stato uno dei più stretti collaboratori di Go Nagai. Quando si era già affermato come uno dei creatori più importanti nel campo del fantasy, Nagai divenne celeberrimo con i suoi coloratissimi disegni di robot giganti che hanno alimentato la fantascienza, i manga e i cartoni animati.

Ota, come assistente di Nagai, disegnò vari manga, come Mazinga Z (1972-73), Grande Mazinga (1974-75), Goldrake (1975-77), Getter Robot (1974-75) e Jeeg robot d’acciaio (1975-78). Ha poi disegnato la seconda metà del manga Machine Saurer creato da Go Nagai (Ken Ishikawa ne ha disegnato la prima parte) e il manga sportivo dedicato alla pesca Tsuri Baka Taishou, un tema molto amato Giappone: lanciato a partire dal 1981, ne sono stati ben pubblicato 10 volumi.

 

Ha disegnato il manga Mach Sos ed è stato anche il creatore originale dell’anime Groizer X prodotto dalla Knack Animation nel 1976, una serie che si compone di 36 episodi trasmessa da Tokyo Channel 12. In Italia l’anime è stato trasmesso da Canale 5 nel 1981: si tratta di una storia fantascientifica sempre legata al mondo dei robt combattenti.

Articoli correlati

Back to top button