Cronaca

Dramma sul Gran Sasso, due scalatori trovati morti: persi i contatti della coppia ieri

L'allarme scattato ieri sera alle 23: l'uomo e la donna sono di Roma e Arezzo

Dramma sul Gran Sasso, questa mattina sono stati trovati morti i due scalatori di cui si erano persi i contatti nel pomeriggio ieri, sabato 24 settembre. Si tratta di un uomo e una donna di Roma e Arezzo.

Gran Sasso, morti i due scalatori di cui si erano perse le tracce

Il bilancio dell’incidente sul Gran Sasso è di due morti, un uomo e una donna. I due scalatori, di cui non si conoscono ancora le generalità, sono di Roma e Arezzo. Nel pomeriggio di ieri si erano perse le tratte, facendo già pensare al peggio. Fino ad oggi quando la notizia del ritrovamento dei due corpi senza vita è stata confermata dal Soccorso alpino.

La dinamica

Nella giornata di oggi i due corpi sono rinvenuti privi di vita sulla montagna, la dinamica di quanto avvenuto è ancora sconosciuta ed è al vaglio ora degli inquirenti. I cellulari, già nel pomeriggio di ieri, non erano più raggiungibili e si erano perse le tracce. Questo aveva messo in uno stato di agitazione parenti e amici che hanno fatto scattare le indagini intorno alle 23: fino al macabro ritrovamento.

Ll’auto di uno dei due era ancora parcheggiata ai Prati di Tivo.

Articoli correlati

Back to top button