Cronaca

Green pass: 644 medici sospesi in Italia, ma sono migliaia i sanitari no vax

Le sospensioni, finora, sono state 820, ma 176 sono state revocate dopo che i medici si sono vaccinati

Green pass: sono 644 i medici sospesi dagli albi degli ordini italiani perché non vaccinati contro il Covid 19. Questo è il dato reso noto dalla Fnomceo e aggiornato a 4 giorni fa secondo quanto inviato dagli Ordini provinciali (44 su 106). Le sospensioni, finora, sono state 820, ma 176 sono state revocate dopo che i medici si sono vaccinati.

Covid, sanitari  non vaccinati in Italia: i dati

Il procedimento di sospensione, a carico di ogni singola regione, avviene attraverso un incrocio dei dati dell’anagrafe vaccinale con quella dei medici. Una volta in possesso dei dati, la regione comunica alle Asl i nominativi dei professionisti non vaccinati che vengono contattati per verificare la motivazione, e, ove carenti, si procede alla sospensione dall’attività, comunicando contestualmente la decisione agli Ordini che sospendono di fatto i medici dall’albo, sino ad avvenuta vaccinazione e comunque fino al 31 dicembre.

Articoli correlati

Back to top button