CronacaPolitica

Green pass obbligatorio, ecco il nuovo decreto | IL PDF DA SCARICARE

È stato varato oggi, 22 luglio, il nuovo decreto che ha introdotto il Green pass per svolgere attività di natura sociale e viaggiare. Ecco il PDF da scaricare

È stato varato oggi, 22 luglio, il nuovo decreto che ha introdotto il Green pass per svolgere attività di natura sociale e viaggiare. Ecco il PDF da scaricare ed il testo del decreto. Il piano del governo è stato chiaro: green pass obbligatorio con una dose di vaccino per tutti i luoghi al chiuso, compresi i ristoranti, doppia dose ovunque ci sia il rischio di assembramenti. Lo stato d’emergenza per il Covid sarà prorogato fino al 31 dicembre 2021.


Green pass, tutto quello che c’è da sapere: come scaricarlo e chi può richiederlo


Nuovo decreto e green pass obbligatorio: il PDF da scaricare

Secondo gli ultimi dati trasmessi all’Istituto superiore di sanità, con gli attuali parametri alcune Regioni tornerebbero in zona gialla già da venerdì. Sono le aree dove l’incidenza dei nuovi contagiati – il Lazio è tra questi – supera i 50 casi settimanali su 100mila abitanti.

Con il nuovo sistema questo indicatore non sarà più fondamentale. A contare sarà soprattutto il numero di ricoverati in area medica e in terapia intensiva. Il governo pensa a una percentuale del 5% per le terapie intensive e del 10% per i reparti medici. Le Regioni chiedono di salire rispettivamente al 20 e al 30 %. La cabina di regia convocata per oggi dovrà fissare il tetto. E mediare anche sulla lista dei luoghi dove si entra con il certificato.

Nuovo decreto Covid, quando serve il green pass per andare al bar o al ristorante

Serve il green pass per andare al bar o al ristorante? Dall’entrata in vigore del nuovo decreto, per sedersi nei bar e nei ristoranti al chiuso sarà necessario avere il pass, ottenibile in questa prima fase con una sola dose (o con il certificato di guarigione o il tampone negativo), mentre nessun obbligo ci sarà per prendere il caffè al bancone.

Non a caso il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha chiarito che sarà previsto “una sorta di periodo transitorio per coloro che avevano già il green pass a seguito di una prima dose di vaccino, e che “continueranno ad avere il green pass valido fino alla somministrazione della seconda dose, quindi non si negano diritti a chi li ha già acquisiti“. Le due dosi saranno invece necessarie per entrare in discoteca o per prendere treni, aerei e navi a lunga percorrenza.


quando-serve-green-pass-bar-ristorante


Green pass, serve per viaggi, spostamenti e mezzi pubblici?

Il green pass serve per viaggi, spostamenti e per prendere i mezzi pubblici? Dall’entrata in vigore del nuovo decreto, per prendere treni, aerei e navi a lunga percorrenza. sarà necessario avere il pass, ottenibile in questa prima fase con una sola dose (o con il certificato di guarigione o il tampone negativo).

Una decisione sull’eventuale uso del Green pass per autobus e metropolitane sarà presa in un secondo momento. La decisione potrebbe arrivare insieme a quella sulla scuola per la quale, come viene confermato, la valutazione sarà fatta più avanti, alla luce dei dati su contagi e vaccinazioni.

Green pass obbligatorio:  il PDF da scaricare

Nel documento approvato dai presidenti di Regione si ritiene “indispensabile che l’utilizzo delle certificazioni verdi sia esteso, a prescindere dal contesto epidemiologico territoriale di riferimento, alle seguenti attività: grandi eventi sportivi e di spettacolo, discoteche, fiere e congressi”. È il via libera atteso dal governo che oggi inserirà nell’elenco anche i treni a lunga percorrenza, gli aerei e le navi. Servirà il certificato pure per i ristoranti al chiuso, ma è probabile che basterà soltanto la prima dose di vaccino.

Cinema e teatri con il green pass obbligatorio: il PDF da scaricare

L’obbligo di green pass serve a tenere aperte le attività, ma anche a consentire una capienza maggiore nei luoghi al chiuso. Al cinema e al teatro bisognerà presentarlo all’ingresso, ma non sarà indispensabile occupare i posti alternati e le sale potranno essere riempite.


green-pass-viaggi-spostamenti-mezzi-pubblici-decreto


Le discoteche restano chiuse

Niente da fare – come previsto – per le discoteche che resteranno chiuse anche per i possessori di green pass. Questa la decisione dell’Esecutivo dopo l’incertezza dello scorso anno quando le discoteche furono riaperte e poi chiuse nuovamente dopo Ferragosto.

Zona gialla, arancione e rossa: i nuovi limiti

Se le regioni dovranno cambiare colore, adesso lo stabiliranno dei parametri diversi, come già caldeggiato dalle Regioni nelle scorse settimane: il limite tra zona bianca e gialla sarà stabilito dalla percentuale di occupazione dei posti letto disponibili. L’indicazione della cabina di regia è fissare il limite al 10% per le terapie intensive e al 15% per i reparti ordinari.

Per passare in zona arancione invece le soglie sono fissate al 20% dei posti disponibili nelle terapie intensive e al 30% per tutti gli altri ricoveri. I limiti per l’ingresso in zona rossa sono con le terapie intensive piene più del 30% e con gli altri reparti al 40%.


LEGGI ANCHE: CHE COSA HA DETTO DRAGHI NELLA CONFERENZA STAMPA


Articoli correlati

Back to top button