Cronaca

Grosseto, non vuole giocare con la figlia: mamma picchia l’amichetta al parco

L'episodio risale a qualche giorno fa

Non vuole giocare a palla con la figlia, una mamma di 40 anni picchia l’amichetta nel parco di Grosseto. L’episodio risale a qualche giorno fa.

Grosseto, mamma picchia amichetta della figlia perché non vuole giocare

Una 40enne avrebbe picchiato una bimba nel parco giochi. La piccola non aveva rifiutato di giocare con la figlia, facendola scoppiare in lacrime. L’episodio risale a qualche giorno fa. Secondo quanto ricostruito, la minore si sarebbe avvicinata ad altre due coetanee che stavano giocando a pallavolo. Le due non le hanno però permesso di unirsi alla partita.

La discussione

La donna avrebbe chiesto alle ragazzine per quale motivo la figlia non potesse partecipare. Dopo una breve discussione, la 40enne avrebbe preso per i capelli una delle minori, scaraventandola a terra.

Articoli correlati

Back to top button