Gossip

Gué Pegueno, le dichiarazioni shock: “Mi hanno drogato a Miami”

L’ultimo messaggio social pubblicato dal rapper Gué Pequeno sul suo account Instagram ha letteralmente lasciato senza parole migliaia di fan e follower.

Le dichiarazioni shock di Gué Pegueno

Il popolare rapper milanese ha confessato di esser stato vittima di conosciuti, che hanno messo della droga (non meglio identificata) nel suo drink. A fare la confessione sKhoc è stato lui stesso nelle Storie di Instagram del suo profilo social.

Guè Pequeno, che in radio sta spopolando con i featuring “Los Angeles” dei The Kolors e “Qualcosa in cui credere” di Marracash, si trova in Florida da alcune settimane. Insieme al suo team, il produttore musicale 38enne è volato negli States dove trascorre buona parte dell’anno. A Miami, infatti, porta avanti i suoi progetti di lavoro e si gode il clima mite della Florida. Nelle ultime ore, però, Gué Pequeno è stato vittima, suo malgrado, di qualcuno che ha drogato lui e un suo amico senza che i due se ne accorgessero.

Comunque è ufficiale, volevamo dire che ieri ci hanno dato un bicchiere drogato. Questa cosa non mi era mai successa eppure è successa, quindi chiunque sia stato si metta una mano sulla coscienza“.

Insomma ci hanno drogato a Miami. – ha concluso il rapper milanese nel video Instagram – Quindi la morale della favola è non accettare mai i bicchieri dai conosciuti, ma anche dai conosciuti, ma in generale ognuno si faccia il suo bicchiere, il suo drink da sé specialmente le ragazze“.

Articoli correlati

Back to top button