Tv e Spettacoli

Qual è il significato di House of the Dragon?

Dal 22 agosto su Sky e NOW

Qual è il significato di House of the Dragon? La tanto ricercata serie, in Italia dal 22 agosto 2022. E’ ovvio che sia molto attesa, anche perché Il Trono di Spade ha avuto un grande impatto mondiale, raggiungendo veramente grandi risultati in termini di ascolti.

Qual è il significato di House of the Dragon?

La traduzione letterale di House of the Dragon è Casa del Drago. La serie televisiva racconta infatti la storia dei Targaryen, una casata nobiliare (dal mondo della saga Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. R. Martin). Lo stemma della famiglia è, infatti, un drago rosso a tre teste in campo nero. Durante il loro regno, i Targaryen avevano una stalla di draghi. Ogni creatura mitico-leggendaria veniva poi nominata e affidata a un componente della famiglia.

La trama della prima stagione

La pace a Westeros non è giunta del tutto e soprattutto non in maniera definitiva. Tra l’altro, nessuno sembra prendere sul serio Rhaenyra (Milly Alcock), l’unica figlia del re, come possibile futura sovrana. A Rhaenyra interessa viaggiare in sella a Syrax, il suo drago, per evadere dalle pressioni reali che la vorrebbero moglie e madre, e nient’altro.

Quando una tragedia travolge la vita della casata reale dei Targaryen minacciando il suo futuro, per Rhaenyra si prospetta l’eventualità di diventare la prima donna a sedere sul Trono di Spade nella storia di Westeros. Perché questo accada andrebbe scalzato suo zio, l’ambizioso Daemon (Matt Smith), il fratello minore di Viserys, e la cugina di secondo grado Rhaenys (Eve Best). Quest’ultima, conosciuta come “La Regina che non è mai stata” da quando, dieci anni prima, le fu preferito Viserys come successore del nonno Jaehaerys I Targaryen.

Articoli correlati

Back to top button