Il 24 gennaio è la Giornata mondiale dell’educazione

educazione

Il 24 gennaio è la Giornata dell'educazione. Il diritto all'istruzione è sancito dall'articolo 26 della Dichiarazione universale dei diritti umani

Il 24 gennaio costituisce la Giornata mondiale dell’educazione. Il diritto all’istruzione è sancito dall’articolo 26 della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani.

24 gennaio, Giornata mondiale dell’educazione: cos’è?

La Giornata mondiale dell’educazione celebra, quindi, il diritto all’istruzione. L’educazione è la chiave per lo sviluppo sostenibile di una società e offre ai bambini una via d’uscita dalla povertà e un percorso verso un futuro promettente di realizzazione personale.

educazione

La mancanza di educazione nel mondo: le cause

Circa 265 milioni di bambini e adolescenti in tutto il mondo non hanno la possibilità di andare scuola o di portare a termine gli studi. Più di un quinto di loro sono in età scolare. Le cause fondamentali sono:

  • la povertà,
  • la discriminazione i conflitti armati,
  • le situazioni di emergenza,
  • gli effetti dei cambiamenti climatici,
  • la migrazione,
  • il trasferimento forzato.

Come presentato nella relazione sul Monitoraggio dell’Istruzione Globale del 2019.

Celebrazione della prima Giornata Internazionale dell’Educazione nel 2019

Con la proclamazione della Giornata Internazionale dell’Educazione, gli stati membri delle Nazioni Unite hanno riconosciuto l’importanza di lavorare al fine di garantire un’istruzione di qualità inclusiva ed equa per tutti, a prescindere dalla classe sociale e dalle disponibilità economiche. Tutte le persone devono avere accesso a pari opportunità di apprendimento continuo per poter acquisire le conoscenze e le competenze necessarie a dare un contributo allo sviluppo sostenibile e sociale.

TAG