Cronaca

Imola, non riesce a pagare l’affitto e inventa una rapina: insegnante denunciato

Non aveva i soldi per pagare l’affitto e ha inventato una rapina: per questo motivo un insegnante italiano  incensurato, è stato denunciato dai carabinieri del nucleo operativo radiomobile di Imola (Bologna) per simulazione di reato.

Insegnante denunciato per aver inventato una rapina

L’uomo aveva perso tutti i soldi con il gioco d’azzardo così aveva deciso di inventarsi una rapina a mano armata che avrebbe subito sabato mattina lungo l’argine del Fiume Santerno da parte di due magrebini.

La simulazione era stata escogitata per giustificare una richiesta di denaro per pagare l’affitto che l’uomo aveva fatto ai suoi genitori, i quali, sapendo che il figlio insegna e ha uno stipendio, si erano rifiutati.

Dopo essere stato scoperto grazie alle videocamere di sorveglianza, l’uomo ha ammesso di essersi inventato tutto.

 

Articoli correlati

Back to top button