Cronaca

Impeachment: il Senato Usa assolve Donald Trump

Il tycoon assolto per soli 10 voti mancanti

Terminato il processo di Impeachment contro l’ex Presidente Usa, Donald Trump: per soli 10 voti il tycoon si salva dalle accuse di istigazione all’insurrezione, mosse all’ex capo della Casa Bianca all’indomani del fallito colpo di Stato a Capitol Hill.

Impeachment: Donald Trump assolto

Due procedimenti di impeachment e due assoluzioni: Donald Trump si fa beffa della giustizia ancota una volta e, anche nel processo che lo chiama in causa come istigatore dei facinorosi che assaltarono il Campidoglio il 6 gennaio, è stato assolto.

I voti

A favore della condanna 57 voti, ben 7 dai suoi compagni di partito. Ma purtroppo per la condanna erano necessari 67, i due terzi dei 100 senatori.

Il primo colpo di Stato della storia americana

Negli occhi di milioni di americani ci sono ancora le immagini della folla che irrompe nel palazzo del Parlamento rompendo le finestre, immagini indegne del Paese tempio della democrazia. Gli scontri di quel giorno causarono la morte di 5 persone, a decine di arresti e allo sfregio di uno dei simboli della democrazia americana, troppo per un popolo che ha semrpe avuto la pretesa di esportare il proprio modello di tolleranza nel mondo, che che grazia ad un uomo solo, è stato trascinato nel baratro dalla cieca violenza di pochi esaltati.

 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button