Procedura di impeachment per Donald Trump: è ufficiale

guerra-usa-iran-mozione-limitare-poteri-trump

Ieri sera Nancy Pelosi, ha annunciato l’avvio di una procedura di impeachment contro Donald Trump. Un fattore che potrebbe condizionare la campagna 2020

Ieri sera Nancy Pelosi, ha annunciato l’avvio di una procedura di impeachment contro il presidente Donald Trump. Una tegola pesante che potrebbe condizionare la campagna elettorale 2020.

Procedura di impeachment contro Donald Trump

Ieri sera il Presidente della Camera, e leader del Partito Democratico, Nancy Pelosi, ha annunciato l’avvio di una procedura di impeachment contro il presidente Donald Trump. Il meccanismo è, concretamente, il tentativo di rimozione forzata di una persona da un incarico governativo.

I precedenti

Due gli ex presidenti vittima della procedura, Andrew Johnson e Bill Clinton. Nessuno dei due fu rimosso dal suo incarico, e forse lo stesso destino toccherà anche a Trump. Ma certo questo processo condizionerà pesantemente la campagna elettorale per le elezioni presidenziali del 2020.

La vicenda

Lo scandalo riguandante le presunte pressioni sul leader ucraino Zelensky per l’avvio di un’indagine su Joe Biden sarebbe la ragione principale del procedimento.

La reazione del Presidente

Per provare la sua estraneità alle accuse, il Presidente ha autorizzato la pubblicazione integrale della trascrizione della telefonata con Zelensky,  e ha ammesso di aver congelato 391 milioni di dollari di aiuti a Kiev nei giorni precedenti la telefonata del 25 luglio con il leader ucraino.

Dopo mesi di esitazione, ci sarebbero finalmente le basi per proporre la messa in stato di accusa, e l’annuncio ufficiale dovrebbe arrivare tra pochi giorni. La speaker della Camera sta valutando la creazione di un comitato speciale, simile a quello creato nel 1973 per indagare sul Watergate.

TAG