Cronaca

Incendio in un appartamento di Lecco, uomo si addormenta con la sigaretta in bocca: è grave

L’uomo è stato trasportato al Centro Ustioni dell’ospedale Niguarda in prognosi riservata

Incendio in un appartamento di Lecco. Secondo una prima ricostruzione un uomo di 55 anni si sarebbe addormentato con la sigaretta in bocca. L’uomo è stato trasportato al Centro Ustioni dell’ospedale Niguarda in prognosi riservata. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme e hanno fatto evacuare i vicini.

Incendio in un appartamento di Lecco, 55enne si addormenta con la sigaretta in bocca

Come riporta il quotidiano “Il Giorno“, l’uomo era costretto a letto perché malato. In pochi attimi tutta la casa ha preso fuoco. A salvarlo è stato un amico che lo assisteva, il quale è riuscito a trascinarlo fuori dall’appartamento. Il 55enne, una volta sopraggiunti i soccorsi, è stato trasportato con urgenza al centro ustioni del Niguarda.

Stando alle prime ricostruzioni, avrebbe riportato delle ustioni di secondo e terzo grado su gran parte del viso, del collo e del tronco ed è stato quindi operato d’urgenza. L’amico, un 44enne, che invece lo ha soccorso è rimasto intossicato, ma dopo qualche ora è stato dimesso.

Fonte: Fanpage

Articoli correlati

Back to top button