Cronaca

Genova, finisce con l’auto in mare: morta in ospedale Fabiola Prosperini, grave il figlio

La donna di 44 anni, Fabiola Prosperini, rimasta gravemente ferita in un incidente avvenuto a Lavagna, in provincia di Genova è morta in ospedale. La 44enne lo scorso 8 giugno era finita con l’auto in mare. A bordo della vettura vi erano il marito e i figli di 16 e 12 anni, che sono riusciti a salvarsi, e il figlioletto di 6 anni, che invece è in gravissime condizioni. Lo riporta GenovaToday.

Incidente a Genova: morta in ospedale Fabiola Prosperini

Come è emerso delle indagini l’auto di Fabiola Prosperini lo scorso 8 giugno è finita in mare a Lavagna presumibilmente a causa di una manovra errata. Il marito della 44enne e i suoi figli maggiori, di 16 e 12 anni, erano riusciti ad uscire autonomamente dalla vettura mentre la donna e il figlio minore erano rimasti intrappolati nell’abitacolo.

Entrambi erano stati recuperati dai soccorsi in arresto cardiocircolatorio, e poi erano stati trasportati d’urgenza in ospedale, il bimbo al Gaslini di Genova e la mamma a Lavagna. La donna è deceduta dopo giorni di agonia. Il piccolo di 6 anni è ancora ricoverato in gravissime condizioni.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio