Cronaca

Indicente a San Donà di Piave: morto il 19enne Gabriel Andreetta

Drammatico incidente a San Donà di Piave, Gabriel Andreetta ha perso la vita a soli 19 anni anni sotto gli occhi del fratello gemello. L’auto su cui viaggiava Gabriel è uscita fuori strada e il ragazzo è finito in un fossato.

San Donà di Piave: Gabriel Andreetta muore sotto gli occhi del fratello

Gabriel ha perso la vita in un incidente a San Donà di Piave. Nella notte tra il 25 e il 26 febbraio, con la sua Peugeot 208 è uscito fuori strada, finendo nel canale Grassaga. Ancora da chiarire le dinamiche dell’incidente.

Suo fratello gemello Riccardo lo precedeva in un’altra auto, non vedendolo arrivare è tornato indietro, e poi si è gettato nel canale per salvarlo. Per Gabriel, purtroppo, non c’è stato niente da fare: quella manciata di minuti sott’acqua si è rivelata fatale. I sanitari intervenuti subito dopo l’incidente hanno tentato di rianimarlo ma il giovane non ha ripreso conoscenza.

Esce di strada e perde la vita: lutto a San Donà di Piave

Gabriel Andreetta viveva a Fossà, frazione di San Donà, e studiava a Ca’ Foscari, alla facoltà di lingue. D’estate insieme al fratello gemello Riccardo, cui era legatissimo, lavorava in un chiosco a Porto Santa Margherita. Gabriel lascia un grande vuoto nel cuore di amici, parenti e tutti coloro che lo hanno conosciuto.

Domenica mattina, 26 febbraio, amici e parenti si sono riuniti in un bar, al centro della piccola frazione dove il giovane abitava, per ricordarlo. “Ci mancherà tantissimo”, hanno detto con la voce tremante e le lacrime, come racconta La nuova di Venezia e Mestre, “Gabriel era un bravo ragazzo, uno di noi.”.

Il cordoglio della squadra in cui Gabriel giocava

Gabriel giocava nella squadra dilettantistica del comune Musile di Piave, insieme al fratello gemello. I Musile Mile, in un post su loro profilo facebook, ricordano il giovane con tanto affetto. La squadra in segno di lutto domenica non ha giocato, rinviando la partita valida per il campionato di categoria contro il Treporti. Adreetta aveva militato nel Ceggia. Quest’anno, come lo scorso anno, era nella selezione juniores. Giocava come esterno alto, sulla fascia.

Articoli correlati

Back to top button