Cronaca

Chi è l’uomo che ha ucciso la bimba di 9 anni che giocava con l’Hula hoop: spunta l’ipotesi vendetta

Dramma consumato in Inghilterra

Dramma consumato in Inghilterra, dove una bambina, Lilia è stata accoltellata e uccisa in strada a soli 9 anni mentre giocava con l’hula hop insieme alla sorella di 5 anni. Ecco chi è l’uomo che l’ha uccisa. Le due piccole erano davanti al bar dove lavorava la madre quando è avvenuta l’aggressione da parte di un uomo. Sono state avviate le indagini da parte della Polizia. Gli inquirenti nella serata di ieri hanno arrestato due persone in relazione all’omicidio.

Inghilterra, bambina di 9 anni accoltellata e uccisa in strada

Doveva essere un pomeriggio tranquillo e spensierato tra le strade della propria città, dopo che le scuole erano state chiuse. Ma quel pomeriggio si è trasformato in un incubo.

La piccola, Lilia Valutyte di 9 anni stava giocando con l’hula hop con la sorellina di 5 anni tra il marciapiede e la strada davanti al bar dove lavora la loro mamma. Ad un certo punto si avvicina un uomo che inizia ad aggredirla a coltellate e la rimane in strada priva di vita sotto gli occhi spaventati della sorellina più piccola.

La dinamica

Secondo quanto ricostruito, le due bimbe stavano giocando con l’hula hoop e un passeggino per bambole quando è avvenuta l’aggressione. Con le scuole chiuse la madre aveva dovuto per forze portarle con sé al locale ma mai avrebbe immaginato uno shock simile.

Un uomo ha avvicinato le due bimbe ed ha aggredito le più grande lasciandola in una pozza di sangue sul marciapiede davanti al locale. Vani i tentativi di rianimare la piccola da parte dei medici, dopo la chiamata d’urgenza della madre. I sanitari hanno dovuto constatarne il decesso.

Il racconto di un testimone

“La bambina stava giocando per strada con la sorella minore quando è successo. Avevano fuori dei giocattoli. È una strada tranquilla, quindi la madre le lasciava giocare fuori. Sono sicuro che le stava controllando da dentro perché lo faceva sempre. Era una ragazza molto tranquilla, e proprio non riesco a capire come sia potuto accadere” ha raccontato un testimone.

In serata sono stati arrestati due uomini con l’accusa di omicidio della bimba, dopo aver fatto irruzione in una casa, ma dalla polizia c’è massimo riserbo sulla questione.

Chi è il killer

Si chiama Deividas Skebas e ha 22 anni il killer che ha ucciso la piccola Lilia Valutyte che era in compagnia della sorellina tra le stradine di  Boston, nel Lincolnshire.

L’uomo è stato identificato e arrestato sabato scorso anche grazie alle segnalazioni dei cittadini, si p presentato al processo lunedì mattina con l’accusa di omicidio. Il 22enne ha parlato solo per confermare il suo nome, data di nascita e indirizzo poi ha fatto scena muta.

Articoli correlati

Back to top button