Cronaca

“Miserabile gay”, insulti omofobi a Rocco Casalino dal ras delle bancarelle | L’insulto in un video condiviso sui social

“Oggi ci hanno fatto la multa a Piazzale Flaminio perché Rocco Casalino, quel miserabile gay, telefona ogni giorni ai vigili urbani”, sono gli insulti omofobi in un video condiviso sui social da parte del ras delle bancarelle.

“Miserabile gay”, insulti omofobi a Rocco Casalino dal ras delle bancarelle

Oggi ci hanno fatto la multa a Piazzale Flaminio per due metri quadri di banco perché Casalino, quel miserabile di Casalino, perché non si può dire che è f…però si può dire gay, tutti i giorni telefona ai vigili urbani per farci fare i verbali.

Ma chi è ‘sto Casalino? Oggi (i vigili, ndr) ci hanno detto che i furgono, che parcheggiamo lì da trent’anni, non li possiamo parcheggiare più perché a Casalino danno fastidio, e tocca metterli sul Lungotevere a tre chilometri e se serve una cosa che è rimasta sul furgone a tre chilometri, chi ci va? Adesso io faccio una denuncia alla Procura della Repubblica a questo pezzo di m….Mi deve dire cosa gli hanno fatto gli ambulanti”. Sono queste le parole utilizzate da Augusto Proietti, il re delle bancarelle di Roma, dirette all’ex portavoce del presidente del Consiglio Giuseppe Conte in un video condiviso sui social.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio