Cronaca

È morta la donna rimasta intossicata dopo aver mangiato dei funghi velenosi

Era rimasta intossicata insieme al marito e al figlio per aver mangiato dei funghi velenosi: dopo una settimana di agonia Giorgia Rasca è morta. Dolore e sconcerto a Bellaria, dove la donna era molto conosciuta.

 

Intossicazione per aver mangiato funghi velenosi: è morta Giorgia Raschi

Le analisi sui funghi che la famiglia aveva usato per cucinare il risotto, hanno confermato un avvelenamento da Amanita Falloide. Il fungo ha causato una insufficienza epatica acuta, che è stata fatale.

Giorgia Raschi era conosciuta a Bellaria per aver gestito per tanti anni un negozio in centro città.

Una tragica fatalità

L’intera famiglia era stata ricoverata per avvelenamento dopo aver consumato un pasto a base di funghi dei tipo Amanita falloide, nota anche come Tignosa verdognola, tra i più pericolosi che esistano, dal momento che può portare alla morte nei casi più gravi.

Il marito e il figlio, anche loro intossicati, non sarebbero in gravi condizioni.

 

Articoli correlati

Back to top button