Scienza e Tecnologia

Ipertensione arteriosa: ecco quali sono gli alimenti che aiutano a contrastarla

Ipertensione arteriosa: è possibile contrastarla con il cibo? Ecco 12 cibi utili a mantenere la pressione sanguigna a livelli ottimali.

Ipertensione arteriosa: che cos’è?

L’ipertensione arteriosa è una condizione caratterizzata dall’elevata pressione del sangue nelle arterie, che è determinata dalla quantità di sangue che viene pompata dal cuore e dalla resistenza delle arterie al flusso del sangue.

Questa condizione interessa circa il 30% della popolazione adulta di entrambi i sessi e, nelle donne, è più frequente dopo la menopausa.

L’ipertensione arteriosa non è, dunque, una malattia, ma un fattore di rischio, ovvero una condizione che aumenta la probabilità che si verifichino altre malattie cardiovascolari come infarto ed ictus. Per questo motivo è molto importante individuarla e curarla adeguatamente per prevenire i danni che essa può provocare.

L’importanza d’alimentazione sana ed equilibrata

Quando si scopre di essere soggetti ipertesi bisogna agire in fretta per riportare i livelli alla normalità. Oltre all’assunzione di farmaci specifici, un alimentazione sana ed equilibrata rappresenta un importante supporto per il controllo di questa condizione.

I medici raccomandano di ridurre il consumo di alimenti ricchi di sodio e preferire quelli che contengono potassio. Da evitare, quindi, i cibi molto grassi e l’uso eccessivo di sale.

I cibi consigliati per una dieta equilibrata

Vediamo allora 12 cibi altamente diuretici e utili a ridurre la pressione sanguigna:

  • Cipolla: Alimento ricchi di fibre, la cipolla regolarizza l’intestino e fornisce vitamine e sali minerali. La cipolla è ricca di inulina, una fibra solubile nell’acqua che favorisce il benessere dell’intestino. Inoltre è altamente diuretica, per questo motivo è capace di abbassare la pressione sanguigna.
  • Sedano: Questa verdura è povera di calorie, proteine ​​e carboidrati ma è ricca di fibre. Fornisce vitamine A e K, acido folico e potassio.
  • Latte scremato: Non tutti lo sanno ma il latte scremato è ricchissimo di acqua, oltre ad essere una bevanda molto salutare. Inoltre è fonte di calcio, vitamina D e proteine.
  • Carciofi: Depurativi e drenanti, i carciofi sono un toccasana per la nostra salute. Depurano il sangue e disintossicano i fegato, inoltre contengono moltissime fibre. Contiene anche l’inulina, come la cipolla.
  • Spinaci: Gli spinaci sono ricchi di nutrienti e fibre a fronte di pochissime calorie. Sono fonte di magnesio, calcio, ferro, potassio, vitamina A e K ed acido folico.
  • Cetrioli: I cetrioli sono tra gli alimenti con la maggiore quantità d’acqua, oltre ad essere fonte di potassio, fosforo, magnesio e una piccola quantità di calcio. Sebbene non hanno un alto contenuto di vitamine e minerali rispetto ad altri frutti e verdure, contengono nutrienti speciali chiamati cucurbitacine che, secondo alcuni studi, potrebbero avere un effetto antidiabetico.
  • Asparagi: Gli asparagi sono gli ortaggi depurativi per eccellenza. Aiutano ad eliminare il ristagno di liquidi e hanno un effetto diuretico e detox. Non solo, aiutano a contrastare l’azione dei radicali liberi e sono consigliati soprattutto per chi vuole depurare l’organismo, espellendo le tossine in eccesso.
  • Ananas: Questo frutto tropicale è ricco di nutrienti, tra cui la vitamina C. Contiene magnesio, potassio, manganese e vitamine del gruppo B. E’ anche ricco di bromelina, un enzima con effetti antinfiammatori.
  • Broccoli: I broccoli potrebbero non essere il primo alimento che viene in mente quando si pensa a cibi idratanti, ma questo ortaggio crocifero ha quasi il 90% di acqua. Contiene inoltre diversi antiossidanti ed è anche una fonte di fibre, ferro, potassio, vitamina C e K.
  • Mele: Ricchissime di fibre, le mele sono perfette per tenere sotto controllo colesterolo e glicemia. Rinforzano le difese immunitarie e sono ricche di vitamine, e sono ricche di potassio che aiuta a tenere sotto controllo la pressione e regolare la diuresi, combattendo la ritenzione di liquidi.
  • Latte di soia: Ricco di acqua, è un alimento molto idratante. Attenzione però a scegliere il latte di soia naturale senza aggiunta di altri ingredienti e, soprattutto, di zuccheri.
  • Lattuga iceberg: Ricca di acqua e a basso contenuto di carboidrati e zuccheri, è una l’alimento che può essere molto utile alla salute.  Inoltre è una fonte di fibre, vitamine A e K , potassio e zinco.

Articoli correlati

Back to top button