Gossip

J-Ax si sfoga in seguito alle minacce dei no-vax, poi fa un appello

J-Ax ha deciso di rispondere sui social ai no-vax che lo hanno minacciato

J-Ax, noto cantante italiano, ha deciso di rispondere alle critiche, ma soprattutto alle minacce ricevute dai no-vax, poi ha fatto anche un appello a tutti gli italiani. Il rapper ha avuto il Covid e dai suoi racconti non è stato per niente bene. Per questo adesso è testimonial della campagna di vaccinazioni che sta coinvolgendo tutta Italia.

J-Ax risponde alle minacce dei No-vax e fa un appello

J-Ax si è sfogato su Instagram dopo le minacce ricevute dai no-vax e ha postato sui social un video rivolto anche alla politica italiana. Si è trattato, dunque, di un messaggio arrivato forte e chiaro al popolo del web. Non sappiamo, invece, se è arrivato allo stesso modo al mondo della politica. I no-vax hanno minacciato il rapper e la sua famiglia su alcuni gruppi Telegram e sui social.

Dopo diversi messaggi ricevuti, J-Ax ha deciso di dire la sua. Ha cominciato illustrando degli esempi di minacce ricevute dai no-vax che lo hanno preso di mira dopo che lui ha espresso la sua posizione favorevole in merito ai vaccini anti-Covid e soprattutto in seguito alla pubblicità che viene trasmessa spesso in tv, in cui lui e altri personaggi dello spettacolo, è testimonial della campagna vaccinale attualmente in atto.

Le parole di J-Ax

“Ho ricevuto delle minacce da alcuni no-vax che vogliono: ‘Cercarmi, bastonarmi, investirmi e riempirmi di botte’. Quando la politica capirà che siamo di fronte a un gruppo di terroristi anti-italiani che si sta radicalizzando sempre di più online sarà come sempre troppo tardi”, questo è quanto ha dichiarato il cantante, facendo vedere al popolo del web le dure parole che gli hanno riservato. J-Ax ha poi invitato anche a una riflessione: si sta temporeggiando troppo e si sta lasciando correre troppo in attesa di intervenire per fermare i no-vax. Naturalmente si è riferito a chi è disposto a fare simili minacce.

L’appello ai politici

J-Ax ha poi fatto un appello ai politici italiani, affinché si rendano conto presto che queste persone non sono semplicemente dei “soggetti svalvolati” ma dei veri e propri “terroristi”. Non solo minacce, ma gli hanno anche inviato foto nelle quali si vedevano chiaramente delle pistole. Il noto cantante ha avuto il Covid in forma grave lo scorso anno e dunque non riesce proprio ad accettare la teoria no-vax. Oltre che a definirli ”terroristi e anti-italiani”, secondo lui sono anche “dei privilegiati che non hanno mai visto cosa fa il Covid”. Ha poi concluso il suo discorso affermando: “Nessuno vuole togliere la libertà di nessuno. Si tratta solo di rispettare la vita, il dolore e la morte delle persone perché questo è il Covid”. 

Articoli correlati

Back to top button