Cronaca

Kenneth Welsh, addio all’attore canadese: aveva 80 anni

Memorabili anche le sue interpretazioni in due film di successo del 2004

Kenneth Welsh, il “cattivo” di Twin Peaks, è morto all’età di 80 anni. Memorabili anche le sue interpretazioni in due film di successo del 2004 come “The Day After Tomorrow – L’alba del giorno dopo” di Roland Emmerich e “The Aviator” di Martin Scorsese

Kenneth Welsh è morto

Addio a Kenneth Welsh, celebre per il memorabile ruolo del cattivo Windom Earle nella serie tv cult “Twin Peaks“. L’attore canadese si è spento nella sua casa di Toronto: a dare la notizia della scomparsa è stato il suo agente Pam Winter a “The Hollywood Reporter“.

Chi è Welsh

Welsh ha recitato in numerosi progetti televisivi e cinematografici, molti dei quali girati nel suo nativo Canada. Studiò drammaturgia ad Alberta, spostandosi successivamente a Montréal per frequentare la Scuola nazionale d’arte drammatica.

Nella sua carriera predilesse l’interpretazione di figure storiche contemporanee, quali Thomas Edison, James Baker ed altri. Lavorò nella serie televisiva I segreti di Twin Peaks e nel film The Aviator di Martin Scorsese. Fu un seguace dello spiritual coach Adi Da.

Articoli correlati

Back to top button