Cronaca

I ladri rubano gli specchietti: sul mercato nero valgono tanto

Con l’avvento di particolari tecnologie che necessitano di sensori, anche i “banali” specchietti vengono farciti di dispositivi e materiali “attraenti” e diventano ambiti tra i ladri.

I ladri ora rubano gli specchietti

Le nostre auto diventano sempre più complicate, il che significa che spesso adottano tecnologie nuove e sofisticate e quindi costose.  Con l’avvento di particolari tecnologie che necessitano di sensori – vedi ausili alla guida come il mantenimento corsia o rilevamento punto cieco – anche i “banali” specchietti vengono farciti di dispositivi e materiali “attraenti”.

Il New York Post scrive di svariate denunce giunte al Dipartimento di Polizia di NY nel giro di un paio di mesi fra marzo e aprile, la maggior parte delle quali riguardano furti nell’area dell’Upper West Side di Manhattan e Riverside Drive; specchietti provenienti da vetture di fascia alta come Porsche, Mercedes, BMW, Lexus e Audi.

Stando alle autorità, sul mercato nero uno specchietto di una vettura premium/di lusso con telecamera incorporata vale dai 1500 ai 2000 dollari.

Articoli correlati

Back to top button