Cronaca

Cadavere di una donna trovato in un laghetto artificiale: shock a L’Aquila

Si tratta di una 53enne. A fare la macabra scoperta è stato il custode dell'area

Shock a Magliano dei Marsi, in provincia de L’Aquila, dove all’alba di oggi, domenica 25 settembre, è stato rinvenuto in un laghetto artificiale il cadavere di una donna: si tratta di una 53enne. A fare la macabra scoperta è stato il custode dell’area.

L’Aquila, cadavere di una donna rinvenuto in un laghetto

Il corpo ormai senza vita di una donna, di 53 anni, è stato rinvenuto nella mattinata di oggi in un laghetto artificiale a Magliano dei Marsi. A fare la macabra scoperta e a lanciare l’allarme ai soccorsi, è stato il custode dell’area.

I soccorsi

Sul posto prontamente si sono precipitati i vigili del fuoco, che hanno ripescato il corpo, e i carabinieri che hanno avviato le indagini. Secondo le prime informazioni, la vittima è una 53enne di Massa d’Albe. Tutte le ipotesi sono al vaglio degli inquirenti, inclusa quella del suicidio. Rinvenuta anche la vettura, non molto distante dal luogo di ritrovamento del corpo della vittima.

Articoli correlati

Back to top button