Lavoro, Enel assume diplomati in tutta Italia

lavorare-enel-assume

Lavorare in Enel: l'azienda assume diplomati in tutta Italia. Si cercano anche altre figure su tutto il territorio nazionale

Lavorare con Enel. Anche Enel, come già stanno facendo altre grandi aziende, a settembre effettuerà nuove assunzioni; infatti l’azienda, multinazionale dell’energia nonché uno dei principali operatori integrati nel settore dell’elettricità e del gas e uno dei principali produttori di energia pulita, è alla ricerca di giovani diplomati da assumere su tutto il territorio nazionale.

Lavorare con Enel, si cercano giovani

La ricerca è rivolta a giovani fortemente motivati con buone capacità organizzative e relazionali e sensibilità ai temi della sicurezza, che hanno voglia di crescere sia dal punto di vista professionale che personale, disposte a lavorare duro per migliorare il mondo, utilizzando la loro ambizione per rispondere alle sfide poste dai cambiamenti climatici, dal crescente bisogno di energia pulita e in grado di portare elettricità a tutti coloro che ancora non vi hanno accesso.

Enel crede nel valore delle persone per questo organizza programmi di sviluppo e una continua formazione offrendo ai propri collaboratori un ambiente di lavoro stimolante e una ampia varietà di posizioni lavorative sia in Italia che nel mondo infatti l’azienda è presente in 35 Paesi e dà lavoro a circa 70 mila persone, le quali gestiscono 73 milioni di clienti.

Lavorare in Enel vuol dire essere parte di un grande Gruppo che ogni giorno fonde culture, esperienze e soluzioni. L’azienda, guidata dall’innovazione e dalla sostenibilità, fortemente incentrata sul cliente e da sempre protagonista del cambiamento in atto nello scenario energetico, affronta ogni giorno nuove sfide, che vanno dalla liberalizzazione del mercato in Italia al raggiungimento della produzione carbon-free, investendo in energie rinnovabili, infrastrutture di rete e nuovi servizi energetici.

Il bando

Enel ha anche rinnovato per il triennio 2019/2021 il piano industriale siglato qualche anno fa con i sindacati e che prevede il prepensionamento di circa 6000 lavoratori e l’inserimento di 3000 nuove risorse. Oltre alla ricerca dei giovani diplomati, sul sito di Enel sono presenti tante altre offerte di lavoro sia in Italia che all’estero.

Per verificare tutte le informazioni relative a queste nuove assunzioni e candidarvi potete cliccare qui

TAG