Cronaca

Panico sulla spiaggia di Porto Cesareo, uomo di 70 anni si allontana con una bimba: picchiato dai bagnanti

La piccola è stata ritrovata non lontano sulla spiaggia, smarrita ma in buone condizioni di salute

Panico questo pomeriggio sulla spiaggia di Porto Cesareo, in provincia di Lecce, dove un uomo di 70 anni si allontana con una bimba: picchiato dai bagnanti. Le aveva detto di essere il nonno. La piccola è stata ritrovata non lontano sulla spiaggia, smarrita ma in buone condizioni di salute.

Lecce, uomo di 70 anni si allontana con una bimba: picchiato

Panico questo pomeriggio sulla spiaggia di Porto Cesareo, dove un uomo di 70 anni si allontana con una bimba con la scusa di essere il nonno. Viene picchiato dai familiari della piccola di soli 5 anni.

La dinamica

L’anziano le aveva detto di essere il nonno e così si sono allontanata. La piccola, scomparsa per pochi minuti, era stata vista dai bagnanti allontanarsi per mano con un uomo. Ritrovata non lontano sulla spiaggia, smarrita ma in buone condizioni di salute.

I presenti sulla spiaggia e i familiari, individuato l’uomo, lo hanno aggredito con calci e pugni. Il 70enne, conosciuto nella zona, sarebbe affetto da problemi psichici. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che indagano su quanto avvenuto.

Articoli correlati

Back to top button