Politica

Mastrangelo candidato con la Lega: “Investire nello sport, togliendo qualcosa alla sanità”

Lega, Luigi Mastrangelo e i fondi di sport e sanità: la polemica dopo le parole del candidato leghista alla prossime elezioni

Fa discutere la proposta del candidato della Lega Luigi Mastrangelo che propone di investire nello sport tagliando fondi alla sanità. L’ex pallavolista in un’intervista a The Breakfast Club, su Radio Capital, ha spiegato: “Non dico di togliere tutto alla sanità, ma qualcosina, si può dedicare allo sport, visto che nello sport viene stanziato sempre molto poco e nella sanità tantissimo”.

Lega, Luigi Mastrangelo e i fondi di sport e sanità

“Se è vero, come diciamo da sempre, che lo sport fa bene e ci fa stare meglio, perché dobbiamo aver bisogno di prendere una medicina se possiamo star bene semplicemente facendo sport. Siamo tutti bravi a dire che lo sport è salute, poi però ci dedichiamo poco tempo. Lo sport deve diventare un elemento essenziale della nostra quotidianità, dovremmo essere bravi a ritagliarci un’oretta al giorno da dedicare al movimento”.

Penso soprattutto ai giovani: la sedentarietà aumenta, si stanno allontanando dallo sport, e questa lontananza si riflette sul futuro di tutte le nostre squadre, dal calcio alla pallavolo, in tutto lo sport italiano. Per ritornare a vincere bisognerà iniziare da subito a riavvicinare i giovani, a partire dallo sport di base, e investire”, ha dichiarato.

“Mastrangelo sostiene che si possono tagliare fondi alla salute ‘che sono tantissimi’. Non ci sorprende visto che fa parte del partito responsabile del disastro in Lombardia dove il governo di destra ha annullato la medicina territoriale depauperando tutti i presidi sanitari. Un disastro sotto gli occhi di tutti e dove niente si sta facendo sui medici di base. Sconcertante”. Così ha commentato su Facebook la presidente dei senatori del Pd Simona Malpezzi. Dal canto suo, Calenda: “La proposta della Lega è meno soldi alla sanità. In Italia ci sono liste d’attesa di mesi per una tac e una visita oncologica. Mancano 50.000 medici e altrettanti infermieri. Per noi invece ogni euro in più del bilancio pubblico andrà a istruzione e sanità”. Il leader di Azione lo ha scritto su Twitter.

Chi è Luigi Mastrangelo

Luigi Mastrangelo, nato a Mottola il 17 agosto 1975 è un ex pallavolista italiano. Giocava nel ruolo di centrale. Nel 2013 partecipa alla nona edizione del programma televisivo Ballando con le stelle, mentre nel 2015 è l’ospite misterioso dell’ottava tappa della quarta edizione di Pechino Express.

Il 12 maggio 2022 viene nominato dal segretario federale della Lega Matteo Salvini responsabile del Dipartimento Sport del partito. Poche settimane più tardi è candidato alle elezioni amministrative per il consiglio comunale di Cuneo, ma con 57 preferenze non risulta eletto.

Articoli correlati

Back to top button