Cronaca

Letame di pollo nel parco per evitare assembramenti: singolare trovata in Svezia

Letame di pollo per evitare assembramenti. Una strategia alquanto bizzarra quella adottata dalla cittadina universitaria di Lund, a nord di Malmoe, in Svezia. Cittadina in cui, solitamente, in questo periodo si celebra la notte di Valpurga, antica celebrazione pagana della primavera, tipica dell’Europa centro-settentrionale.

Letame di pollo per evitare assembramenti in Svezia

L’evento, ogni anno, richiama in città decine di migliaia di giovani. E così il consiglio locale, al fine di evitare assembramenti, ha optato per un deterrente davvero singolare. Philip Sandberg, presidente del consiglio locale, ha spiegato: “Sedersi in un parco che puzza di letame di pollo mischiato a foglie e altre cose non è un’esperienza piacevole. Inoltre così abbiamo l’opportunità di concimare i prati così avremo un parco cittadino davvero carino per la stagione estiva “.

Il problema del cattivo odore

“Non sono un esperto di fertilizzanti, ma a quanto ho capito, è chiaro che l’odore potrebbe arrivare anche fuori dal parco. Dopotutto questi sono escrementi di pollo. Non posso garantire che il resto della città sarà risparmiato dall’odore ma il punto è tenere le persone fuori dal parco cittadino”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button