Cronaca

La lettera di Daniele Mondello a Viviana e Gioele nel giorno dell’anniversario “Tu e nostro figlio siete la mia vita”

La lettera di Daniele Mondello a Viviana e Gioele nel giorno del 17esimo anniversario di matrimonio “Tu e nostro figlio siete la mia vita. Ho davvero tanta paura, perché tutto ciò che fino a qualche giorno fa era normale, adesso non lo è più”.

Lettera di Daniele Mondello a Viviana e Gioele

Il marito di Viviana Parisi, e padre del piccolo Gioele, scomparsi il 3 agosto nelle campagne di Caronia, e ritrovati senza vita pochi giorni dopo, ha scritto una lettera, nel giorno dell’anniversario di matrimonio.

Il dolore

Daniele Mondello ha affidato a Tgcom24 le sue parole, nel giorno del 17esimo anniversario di matrimonio con Viviana: il suo pensiero va alla moglie e al figlio, i due amori della sua vita:

«Amore mio, oggi è il 30 agosto. Non un semplice giorno, ma il nostro giorno», scrive in occasione del 17esimo anniversario di nozze, «Quando penso a te, la parola che mi viene in mente è proprio amore. Dicevi sempre che ogni cosa nella vita va fatta con amore, non importa il risultato o i mezzi a disposizione ma il sentimento che metti dentro quello che fai. Amori miei, adesso non vi nascondo che ho davvero tanta paura, perché tutto ciò che fino a qualche giorno fa era normale, adesso non lo è più. Sento che siete accanto a me e mi date la forza per superare tutto questo. Tu e nostro figlio siete il mio ossigeno, il mio mondo, la mia vita. Mi mancate, vi amo. Con amore, Daniele».

 

Articoli correlati

Back to top button