Cronaca

La Cattolica sceglie Tiziano Ferro come testimonial, l’attacco di Libero: “Un gay per l’ateneo dei preti”

Adesso Libero attacca Tiziano Ferro. Il quotidiano diretto da Vittorio Feltri ha parlato di “gay per l’ateneo dei preti” in riferimento alla scelta dell’Università Cattolica di scegliere Tiziano Ferro come testimonial dell’Open week master e post laurea. Il servizio firmato da Giovanni Sallusti (nipote di Alessandro, direttore de Il Giornale) sull’edizione di ieri, domenica 14 giugno, ha commentato duramente la scelta dell’ateneo.

Libero attacca Tiziano Ferro: “Un gay per l’ateneo dei preti”

Sia in prima pagina che all’interno del giornale, dunque, Libero commenta la scelta dell’università Cattolica di affidarsi “al cantante simbolo delle rivendicazioni gay”, spiegando che la decisione è stata frutto del “politicamente corretto”. Il cantante di Latina, nel video di presentazione dell’Open week master e post laurea di università Cattolica ha spiegato: “Non conosco aspirazione che non abbia bisogno di investimento, di lavoro affinché si realizzi. Rimanete aperti, nutrite la vostra aspirazione, ascoltate prima di dire di sì o di no. Non legatevi a un titolo, a nessuna etichetta mentale, mantenete la testa aperta, ascoltate prima di dire di no, ma anche prima di dire di sì. La creatività arriva dai posti più impensati della testa, dell’anima e del mondo”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

 

Articoli correlati

Back to top button