Cronaca

Lidl, tartare di bovino adulto ritirata dal commercio per rischio salmonella

Lotto di tartare di bovino adulto – scottona ritirato dal commercio: rischio salmonella. Il ritiro dal mercato riguarda un lotto di carne messo in commercio da Lidl Italia: possibile contaminazione da salmonella. L’alimento ha come marchio di identificazione IT 2533/S CE, con lotto numero 507007 da consumarsi preferibilmente entro la data indicata del 14/08/2020.

Lidl, rischio salmonella nella tartare di bovino: disposto il ritiro

Un nuovo ritiro di prodotti interessa l’intero territorio nazionale. In data 10 agosto 2020, il ministero della salute ha annunciato il ritiro dal commercio di un lotto di tartare di bovino adulto – scottona, per un possibile rischio di contagio microbiologico per i consumatori.

Il lotto contaminato

L’alimento incriminato è la carne TARTARE DI BOVINO ADULTO – SCOTTONA prodotto dalla ditta Marfisi Carni srl presso lo stabilimento di Contrada Paglieroni snc.- 60030 Treglio (CH). L’alimento ha come marchio di identificazione IT 2533/S CE, con lotto numero 507007 da consumarsi preferibilmente entro la data indicata del 14/08/2020. Lidl Italia, una delle maggiori insegne della Grande Distribuzione Organizzata del nostro Paese, ha deciso di richiamare la carne incriminata ma in caso di acquisto si prega di riportare il prodotto presso il punto vendita di riferimento, con conseguente rimborso.

Cosa fare in caso di acquisto

Come è solito accadere in casi simili, il produttore ha richiamato dal mercato la carne invenduta, ma nel caso in cui qualcuno avesse già acquistato il prodotto indicato è pregato di restituirlo immediatamente al negozio di riferimento, ottenendo ovviamente il rimborso per la spesa effettuata.

 

Articoli correlati

Back to top button