Cronaca

Pordenone, nei bar un caffè si paga 40 centesimi in più con bancomat o carta di credito

Polemica sul limite all’uso dei contanti. Una polemica che arriva da Pordenone dove qualcuno prova a scoraggiare le persone a pagare con carte di credito bancomat, soprattutto per quanto concerne le piccole cifre.

Limite uso dei contanti, il caso a Pordenone

È come se la norma, varata dall’allora governo Gentiloni, non fosse mai stata applicata. Accade nei piccoli esercizi commerciali, come bar e tabaccherie. “Un caffè? Se paga con i contanti è un euro, se invece sceglie le carte sono 40 centesimi in più”, ci si sente dire alla stazione di Casarsa.

Gli altri casi

E anche in centro a Pordenone gli esempi del genere non mancano. E il conto sale da poco più di un euro fino a 2 euro e 20 centesimi. A Zoppola, sulla statale, c’è invece un bar che esclude a piacimento alcuni servizi e prodotti dal pagamento tramite bancomat o carte.

Articoli correlati

Back to top button