Cronaca

Lite domestica per un uovo di pasqua, è accaduto a Milano

Una lite domestica per un motivo banalissimo, un uovo di Pasqua aperto in anticipo. L’episodio ha scatenato l’ira di un padre nei confronti della figlia 20enne.

Lite domestica per un uovo di pasqua

La lite domestica è scattata tra un padre e una figlia intorno alle 16 di venerdì in via Viterbo, in zona Baggio, a Milano.

La ragazza ha aperto in anticipo l’uovo di Pasqua e il padre, un 53enne italiano, l’ha prima rimproverata e poi l’ha aggredita, sferrandole un pugno in pieno volto e rompendole il naso.

L’uomo era stato arrestato già per un altro litigio risalente al 2017 ed era già noto alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

Dopo il pugno in faccia la giovane ha chiamato 118 e polizia.

 

Articoli correlati

Back to top button